Ieri volevo dirvi alcune cose, ma non potevo, è difficile dire sempre quello che penso o provo quando sono vicino a voi, così ho scelto di mentire o di dissimulazione in questi tempi, da nascondere.

Questo spiega perché stai leggendo questo invece di ascoltare la mia spiegazione. Tu mi conosci. No? Può essere più facile per me esprimermi in un documento di fronte a voi.
Sappi che ho deciso di dimenticarsi di te. La mia mente non ricorda più niente da te. Ho rotto illusioni per continuare a sognare fino indifferenza nuovi e solo ricevere.


Penso a voi, vi auguro e non lo sei. Mi dispiace essere un fastidio nella vostra vita. Non dire di no. Non pensate ora non lo è. Lo so che voglio, ma hai la tua vita e io passo solo ostacolo, ogni cieco può vedere. Le ragioni si sono riuniti per decidere: sono questi gli ultimi giorni si parla e presto non mi conoscono né io te. Io dimenticherò tutto. Il tuo indirizzo, ma non più vivere in quel luogo magico ci siamo incontrati. I tuoi messaggi, triste, dolce, felice che la maledizione servito solo a creare false aspettative. Vorrei che stanco di trovare sempre una risposta fredda e distante.
Non voglio che la mia mente a immaginare ora che non ci saranno, perché tu sei diverso, perché immagino che diversi, e quando è veramente quel momento, non ho pensato, e mi sento male. Peggio, mi sento impotente, non protetti troppo spesso dimenticato.
Non è colpa tua, tu vivi la tua vita. Il guaio è che chi viene a prendere in giro, far finta di cose che non dovrebbe. Non so perché, forse è per questo ogni volta che vuoi e non aveva mai, o non riesco a spiegare, come non posso spiegare i miei sentimenti.
Oggi (ieri), poi vederti sorridere con tutti, ho notato che non ho. Questo non si usa nella mia mente, nel mio cuore. Non posso evitare la gelosia di vederti sorridere, non sorridere con me. Capisco, è meglio dimenticare la vostra esistenza, alla fine la distanza e rendere il vostro lavoro occupazioni. La memoria non è così forte, il cuore non è stupido.
Se ti dimentico più soffrire, o creare illusioni debole nel mio cuore e pensare a voi come un uomo che mi ha insegnato tutto quello che amo, ma ha votato a terra. Allora, tutto sarà meglio per voi e per me. Per me, per ragioni che spiegherò a te perché non hai più che sassolino nella scarpa che ti dà fastidio.
Noi qui alla fine. Non credo di essere tragici o melodrammatici. Vi è la necessità di voltare pagina per continuare. Non importa se il finale è felice o triste come immaginato quanto sta accadendo.

Non c'è più niente da dire.
Addio

Grazie a Diana Patricia da questa lettera di indifferenza