Alcuni dicono che una certa età, dopo quaranta, diventiamo invisibili, la nostra voce nel declino della vita e diventiamo inesistenti per un mondo che non può che essere lo stimolo per gli anni più giovane.

Alla mia età, forse un po 'mi sono invisibili al mondo.
Ma mai come oggi ero così consapevole della mia esistenza, non ho mai sentito come eroe della mia vita, e non ha mai goduto molto del momento di adesso.

Oggi so di una donna, in grado di amare con sincerità di cuore. So Posso dare senza aspettarsi niente, ma anche che devo fare qualcosa o prendere qualche cosa che non mi fanno stare bene. Ha scoperto l'essere umano che io sono semplicemente, i miei successi ei miei errori.

Quando mi guardo allo specchio, e non alla ricerca di cui sono stato in passato, il sorriso ... che sono oggi, sono contento della strada percorsa, e grazie a Dio habérmelo consentito.

Ora, io non sono la principessa delle fiabe, anche se ho il mio principe, che al quale sono ancora la sua regina, che tende la mano a me e amorevolmente cura suggerimenti per avermi dato un abbraccio. Colui che offre la sua spalla per il supporto per alleviare la mia fatica o le mie gioie e le mie sconfitte. L'unica ancora innamorato di rose rosse e li dà a me con amore . La mi sorprende con la sottigliezza di un bacio o un semplice "ti amo".
E 'l'uomo con cui ho condiviso i migliori anni della mia vita.

E 'fantastico! Mi sento oggi e quanta gioia mi sento quando contemplo vedere i bambini come ci sono stati grandi. Oggi posso guardarli con gli occhi dell'anima nei loro cuori e condividere con loro il fascino della sua giovinezza. Oggi posso dire ti amo di più e meglio, con quest'anno portano serenità. Sono molto felice la tenerezza nei loro occhi quando guardano verso di me e ogni dettaglio con me hanno. Così i bambini: Queste mani sono adesso, e abbronzata e rugosa, che hanno perso la bellezza e freschezza, a circondare rimanere forte nel mio abbraccio materno, affettuoso, forte e deciso di aiutarli ad indicare la road map, quando le loro decisioni sono sbagliate.

Qual è anche bello essere una nonna, un motivo per prolungare la vita, è quello di rivedere e colpi a distanza, è quello di trovare un nuovo significato alla vita,

Oggi vivo la vita come è, piuttosto, con il loro andirivieni, il loro fascino e le delusioni, i loro momenti di bassa marea, con i suoi tramonti, con il loro rumore incessante e ritmo serrato. Oggi ho voglia di farlo funzionare. Io non voglio chiedere altro, voglio solo ringraziarla.

Ciò che non si sente bene che produce disagio permanente a caccia di obiettivi, inseguendo un sogno.

Oggi so che la vita è bella ... .... Perchè ho visto molte volte da persone care che ci hanno lasciato.
Per tutto questo, ... mi rendo conto ora che sono una donna invisibile. Ho trovato Dio a modo mio, mi ha invitato ad andare nella sua barca, il mare della mia vita. Colui che calma la tempesta della mia tempesta, la tempesta delle mie paure e fallimenti, la tempesta dei miei conflitti e tensioni. Ha aperto un posto nel mio cuore. Grazie per la vostra gentilezza oggi posso condividere con voi che siete la mia famiglia, questa fatidica data della mia esistenza.

Compiere 60 anni è un privilegio, mia madre non ha fatto. Il Signore ha voluto celebrare con lei. Oggi, quando mi ricordo la tua presenza e quella di mio padre, le mie labbra solo germogliare preghiere. Possono pace all'anima sua.

So che domani sarà anche lasciare. Solo Dio sa se ho continuare ad aggiungere giorni o anni a questo account, ma non ho paura di quel viaggio, perché mi ha dato quello che ho chiesto con il cuore, vedere i miei figli crescono e quando quel giorno arriverà, andrò con il soddisfazione del dovere compiuto, il suo cuore l'anima pulita e allegra. Con il sorriso aperto per così tante albe che in questi anni ho visto e in cui io sono la bellezza estatica. Per questa famiglia meravigliosa, con cui ho condiviso i tempi duri e felici. Insieme abbiamo combattuto e battere insieme la tristezza del passato, costruendo un libero questo odio e risentimento. Oggi, uniti in un abbraccio fraterno, siamo in grado di cantare, perché la vita ci ha dato tanto.

Per tutta la mia famiglia, i miei amici, co-lotte e fatiche, ora ha voluto celebrare e condividere con me: Molte grazie e abbraccio sincero.

Nidia